Palazzo Folonari | ViaggiArt
Palazzo Folonari
Edificio storico

Palazzo Folonari

Palazzo Folonari.
via Mater Gratiae, angolo via F. Ferruccio, Squinzano, (Lecce)

La facciata principale di Palazzo Folonari si presenta maestosa ma sobria. L’interno, intonacato di bianco, è diviso in tre parti, ognuna delle quali introdotta da un grande portone sormontato da finestra circolare. Sul cornicione è ancora visibile la scritta "Stabilimento Vinicolo Fratelli Folonari", a dichiarare l’originaria destinazione d’uso dell’edificio, uno dei più grandi di Squinzano. I Folonari, originari di Brescia, divennero una grande realtà vinicola nel giro di poco tempo. L’edificio, costruito nel 1910, era fornito di motori a vapore ed elettrici, pigiatrici, torchi idraulici, pompe e altri macchinari in grado di vinificare ogni giorno tremila quintali d'uva e conservare oltre cinquantamila ettolitri di vino. Sulla sinistra, l'edificio su due piani costruito in un secondo momento per ospitare gli uffici.

Squinzano

Squinzano

Squinzano, situato nel nord Salento, è parte della Valle della Cupa, porzione di pianura leccese caratterizzata da una grande depressione carsica. La tradizione attribuisce la nascita del casale al console romano Tito Quinzio Flaminino...

Booking.com