• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
c
Monumento

Arco di Druso e Germanico

Via Arco di Druso, 17, Spoleto, (Perugia) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Arco romano degli inizi del I secolo, situato a ridosso del Tempio Romano e della Cchiesa di Sant'Ansano. Costituiva la porta d'accesso monumentale al Foro della città, dalla via Flaminia. Fu eretto nel 23 d.C. dal Senato locale in onore di Druso minore e Germanico. Grazie alle scoperte dell'archeologo Giuseppe Sordini, importanti scavi furono effettuati negli anni 1955-1957 e l'Arco ricevette la sua attuale sistemazione, con la demolizione delle sovrastrutture successive all'età romana e la messa in luce di uno dei piloni. Costruito in opera quadrata, con blocchi in calcare locale, si conserva fino alla trabeazione che sormonta il fornice, col pilone ovest inglobato nelle abitazioni più recenti. È decorato agli spigoli esterni dei piloni da lesene con capitelli corinzi.

Potrebbero interessarti