Teatrino delle sei | ViaggiArt
Teatro

Teatrino delle sei

https://commons.wikimedia.org/wiki/User:Manuelarosi
Piazza della Signoria, Spoleto, (Perugia)

Deve il suo nome all'orario in cui cominciavano gli spettacoli delle prime edizioni del "Festival dei Due Mondi". Si affaccia sulla panoramica Piazza della Signoria e occupa uno spazio rettangolare. Gestito inizialmente dall'Accademia degli Ottusi (attuale Accademia Spoletina), nel corso dei secoli il Teatro ha più volte mutato la struttura interna e il nome. Nel 1880 assume l'aspetto attuale e diviene il Teatro Caio Melisso (il Teatrino delle sei ne occupa le fondamenta). L'edificio presenta il caratteristico aspetto medievale: la porta d'ingresso si trova sotto la Chiesa di Santa Maria della Manna d'Oro e il lato destro si snoda lungo tre contrafforti. L'interno è coperto da volte a crociera sostenute da pilastri. La platea è formata da gradini su cui trovano posto circa 65 sedie. Lo spazio scenico è al piano pavimento. Il recupero del Teatro si è reso possibile grazie all'intervento di Giancarlo Menotti e Adriano Belli che, verso la metà degli anni '50, lo individuarono come uno dei luoghi da utilizzare per il Festival. Dal 2009 ospita l'Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D'Amico”.

Spoleto

Spoleto

La città si sviluppa sul colle Sant'Elia, un basso promontorio collinare alle falde del Monteluco. Durante l'Età del Ferro Spoleto fu uno dei maggiori centri umbri, in posizione dominante sulla valle. Rimangono numerose sepolture a...

Booking.com