Ex Chiesa di San Lorenzo (Sala Pelagus) | ViaggiArt
Teatro

Ex Chiesa di San Lorenzo (Sala Pelagus)

Via delle Terme, Spoleto, (Perugia)

Dedicata a San Lorenzo Illuminatore, giunto a Spoleto forse al seguito di Isacco e Brizio, agli inizi del Novecento la Chiesa, la sacrestia e la casa parrocchiale versavano in totale stato d'abbandono. Databile alla prima metà del XII secolo, l'edificio presenta una facciata in pietre squadrate con tetto a due spioventi. Sul portale si apre una bifora ornata di una colonna con capitello fogliato. Il campanile a vela è posteriore, e sostituisce il precedente che doveva sorgere al centro della facciata. L'interno, restaurato nel 1972, è tuttora una sala con tetto a capriata, che ospita ancora affreschi e opere: una pala d'altare raffigurante Sant'Antonio da Padova e la Sacra Famiglia (XVIII secolo) e un altare tardo barocco in muratura e legno dipinto a finto marmo. Viene denominata "Sala Pegasus" dopo i restauri, quando è utilizzato e gestita dal "Festival dei Due Mondi" per ospitare installazioni, mostre e concerti. Tornata di nuovo in funzione nel 2014, è utilizzata dal Teatro Lirico Sperimentale per proiezioni cinematografiche: film in prima visione, cinema d’essai, documentari, rassegne e incontri con gli autori.

Spoleto

Spoleto

La città si sviluppa sul colle Sant'Elia, un basso promontorio collinare alle falde del Monteluco. Durante l'Età del Ferro Spoleto fu uno dei maggiori centri umbri, in posizione dominante sulla valle. Rimangono numerose sepolture a...

Booking.com