Chiesa di San Filippo Neri - ViaggiArt
Edificio di culto

Chiesa di San Filippo Neri

Corso Giuseppe Mazzini, Spoleto, (Perugia)

È stata edificata tra il 1640 e il 1671 su disegno dell'architetto spoletino Loreto Scelli, di cui rimane l'unica opera superstite. Durante i lavori di scavo per le fondamenta emersero resti di edifici romani, tra cui varie condotte idriche e un mosaico pavimentale raffigurante foglie, fiori e un guerriero munito di spada e scudo con al centro l'immagine di uno scorpione nero. L'edificio presenta caratteristiche stilistiche delle chiese romane del primo Seicento: la grandiosa facciata in travertino ha un timpano a modanature, con un doppio ordine di lesene a scandire i portali e sottolineare la divisione interna a tre navate. Il transetto è sovrastato da un'imponente cupola. Le otto cappelle sono impreziosite da stucchi, marmi e dipinti eseguiti in epoche diverse. In fondo alla navata sinistra, si trova l'ex Oratorio dei Filippini, decorato alla fine del Settecento da Giuseppe Valadier.

Spoleto

Spoleto

La città si sviluppa sul colle Sant'Elia, un basso promontorio collinare alle falde del Monteluco. Durante l'Età del Ferro Spoleto fu uno dei maggiori centri umbri, in posizione dominante sulla valle. Rimangono numerose sepolture a...

Booking.com