Immagine non disponibile
Museo

Museo dell’infanzia e del giocattolo

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
Viale Primo Maggio, 1, Sirolo, (Ancona)
Il Museo dell'Infanzia, ideato e creato da Gabriele Schiavoni nel 1994, dopo varie sedi ed esposizioni itineranti, ha ora la sua sede definitiva a Sirolo, località turistica alle pendici del Monte Conero (Ancona).Il museo ripercorre la storia del giocattolo e la storia dell'infanzia, dall'antichità all'Ottocento romantico e pre-industriale, fino ad arrivare agli anni del boom economico. Bambole in biscuit, antichi orsi, automobiline di latta, soldatini in pasta, ricami, abiti, fotografie e tanti altri oggetti d'epoca potranno essere ammirati durante la visita.Tra gli oggetti più importanti un'opera giovanile dello scultore Medardo Rosso raffigurante una testa di bambino in cera. I 400 mq di esposizione sono suddivisi in un percorso che attraversa la Sala Blu, la Sala Rossa e una Sala Conferenze dedicata a eventi culturali come presentazioni di libri, esposizioni di quadri e sculture e serate di beneficenza. Di ultima creazione la Libreria Storica dell'Automobile con un catalogo di 2000 libri  concernenti le più prestigiose marche automobilistiche italiane e straniere che hanno fatto la storia, alcuni dei quali firmati da personalità di spicco del settore e in edizione limitata.

Sirolo

Sirolo

Sirolo (Sciròlo in dialetto locale) è un comune italiano di 4038 abitanti della provincia di Ancona nelle Marche, conosciuto anche come "perla dell'Adriatico" per le sue bellezze naturali e paesaggistiche e facente parte della Riviera del...

Booking.com