Civico Museo Archeologico
Museo

Civico museo archeologico di Sesto Calende

Civico Museo Archeologico.
Piazza Mazzini, 1, Sesto Calende, (Varese)

Il Museo Civico è stato fondato nel 1949, insieme alla Società Storico-Aertistica "Cesare da Sesto". Nel 1954, il Museo è stato inaugurato con la sua prima mostra archeologica. Ha sede presso il Municipio Sesto Calende, edificio del XIX sceolocolo, ed espone, secondo un criterio cronologico, reperti archeologici della cultura di Golasecca, Sesto Calende e Castelletto sopra il Ticino. Il percorso offre pannelli didattici e numerose illustrazioni. La cultura di Golasecca è rappresentata da diversi corredi funerari provenienti da necropoli, che suggeriscono una forte concentrazione demografica e una diversificata della società. Golasecca fungeva da intermediario commerciale e culturale tra il mondo etrusco, l'Italia centrale e il mondo transalpino. I pochi reperti relativi a zone abitate si riferiscono ad attività comuni di lavoro (forni, macine, strumenti di tessitura, etc.) ed elementi architettonici, qauli pavimentazione di capanna e acciottolati. Il Museo espone anche notevoli oggetti del periodo romano e dell'Abbazia di San Donato, risalenti al Medioevo. C'è anche un'interessante collezione di fossili marini di Cheglio di Taino.

Sesto Calende

Sesto Calende

Sesto Calende (Sèst in dialetto varesotto) è un comune italiano di 10.763 abitanti della provincia di Varese in Lombardia. Il nome si riferisce alla distanza da Somma Lombardo, infatti deriva dal latino (ad) sextum (lapidem), ossia...

Booking.com