CHIESA DI SANT'ANTONIO DA PADOVA - ViaggiArt
Edificio di culto

CHIESA DI SANT'ANTONIO DA PADOVA

Via degli Alpini, Scanno, (L'Aquila)
La chiesa di Sant'Antonio da Padova, con attiguo convento dei frati minori riformati, sorge in un'area suburbana nei pressi di Santa Maria del Lago, a pochi chilometri di distanza dal centro storico di Scanno. 
Secondo la tradizione, il complesso conventuale fu fondato tra il 1595 e il 1596 sulla zona in cui si trovava l'ospedale di Scanno, donato dalla città al momento della fondazione. Ampliato nel XVII secolo, l'edificio fu abbandonato in seguito alla soppressione napoleonica e definitivamente venduto a privati verso la metà del XIX secolo.
La facciata è molto simile a quella di Santa Maria della Valle, costruita trent'anni prima nel centro di Scanno; il paramento murario è scandito da una cornice orizzontale che separa il portale cinquecentesco dal rosone medievaleggiante. 
La pianta è ad aula unica voltata a botte, con tre cappelle laterali per lato; il presbiterio, invece, presenta una copertura a crociera e una cupoletta ribassata.
L'interno è interamente decorato a stucco ed è arricchito da un confessionale e un pulpito lignei del XVIII secolo; sulla volta tre grandi affreschi di Giambattista Gamba (databili al 1728) rappresentano episodi riguardanti i santi francescani Sant'Antonio, San Francesco e San Bonaventura.

Scanno

Scanno

Scanno è un comune italiano di 1.948 abitanti (Censimento ISTAT 2011) situato in provincia dell'Aquila, in Abruzzo. Il territorio comunale compreso all'interno dei Monti Marsicani ed in parte entro i confini del Parco nazionale...

Booking.com