Edificio di culto

Cattedrale di Santa Maria Assunta (Duomo di Savona)

VIA MANZONI, 11, Savona

La Cattedrale dell'Assunta si trova nel cuore del centro storico della città. La prima Cattedrale, risalente al IX secolo, fu distrutta dai genovesi. Nel  1559, Papa Paolo IV eresse a Cattedrale la Chiesa di San Francesco, il cui chiostro esiste ancora sul lato sinistro dell'attuale edificio, su progetto di Battista Sormano. L'edificio presenta una pianta croce latina con tre navate: il corpo centrale è coperto da volte botte, le navate laterali da volte a crociera. Il campanile, sul lato destro, fu terminato nel 1929. Il settecentesco portale d'ingresso, opera dell'abate Giovanni Antonio Cybei, è decorato con la raffigurazione dell'Assunta e inglobato nella facciata Neo-barocca di Guglielmo Calderini (1881-1886). All'interno spicca l'affresco di "Gesù che scaccia i mercanti dal Tempio", opera di Coghetti, stesso autore degli affreschi della volta, del presbiterio e della cupola. Le cappelle, riccamente decorate, contengono opere d'arte molto importanti ("L'apparizione della Vergine a Savona", di Ratti; il "Sacro Cuore", di Paolo Gerolamo Brusco; una "Adorazione dei Magi" e il "Martirio di Sant'Orsola"). L'altare maggiore è del 1765, sormontato da un ciborio ottagonale, opera del Grassi. La Cattedrale ospita diverse reliquie di San Valentino Martire, patrono degli innamorati.

Savona

Savona

Savona (Sann-a in ligure, anche Savonn-a nella versione genovese) è un comune italiano di 60.595 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Liguria. È il terzo comune della regione per popolazione, preceduta solamente da Genova e dalla...

Booking.com