Museo Lombardo di Storia dell'Agricoltura - ViaggiArt
Museo Lombardo di Storia dell'Agricoltura
Museo

Museo Lombardo di Storia dell'Agricoltura

Museo Lombardo di Storia dell'Agricoltura.
Piazza Bolognini, 2, Sant'Angelo Lodigiano, (Lodi)

Il Museo Lombardo di Storia dell'Agricoltura nasce nel 1979, grazie al Professor Giuseppe Frediani. Segnalato per il Premio Internazionale "European Museum of the Year Award 1982", il Museo è stato scelto come sede conclusiva del congresso mondiale dei musei agricoli del 1992. Obiettivo del Museo è rendere consapevoli i visitatori del significato dell'agricoltura come evoluzione millenaria della simbiosi uomo-natura: impostato secondo principi etno-storico-archeologici, le sezioni sono scandite secondo la periodizzazione basata sulla sequenza delle rivoluzioni tecnologico-agrarie, focalizzando il contributo delle civiltà extra-europee alla nostra agricoltura, dal Vicino Oriente (10.000 circa a.C.) ai giorni nostri, passando per gli Etruschi, i Romani, il Medioevo (miniature quattrocentesche del De Predis), il Rinascimento e la catastazione di Maria Teresa in età moderna. Particolare rilievo è dato all'introduzione delle piante dal Nuovo Mondo (patate, mais, ecc.). L'ultima sezione è dedicata alle grandi opere di bonifica e alle strutture irrigue lodigiane. Nel padiglione "Emilio Morandi", in cortile, è possibile ammirare macchine agricole della prima industrializzazione agricola.

Sant'Angelo Lodigiano

Sant'Angelo Lodigiano

Sant'Angelo Lodigiano (Sant'Angel in dialetto santangiolino) è un comune italiano di 12.870 abitanti della provincia di Lodi in Lombardia. I suo abitanti vengono chiamati barasini o santangiolini. All'interno del territorio comunale scorre...

Booking.com