Museo

Museo paleontologico e archeologico "Virginio Caccia"

VIA G.MONTI, 47, San Colombano al Lambro, (Milano)
Il Museo Paleontologico e Archeologico “Virginio Caccia” di San Colombano al Lambro (Mi), è una struttura comunale di carattere culturale; l’attività svolta è di natura prevalentemente didattica e divulgativa. Le collezioni dei reperti fossili ed archeologici qui conservate, sono un eccezionale ausilio alla conoscenza delle origini e della storia di questo “unico” fenomeno naturale padano, qual è il Colle di San Colombano. La singolarità geografica e geologica del Colle di San Colombano al Lambro ha sempre interessato ricercatori scientifici e semplici appassionati di geologia, paleontologia ed archeologia. Il documento più antico sullo studio scientifico del “Colle” di cui abbiamo notizia, è datato 1784, ne è autore Severino Volta, (fratello pel più famoso, Alessandro), docente presso l’Università di Pavia. L’abbondanza e la particolarità dei reperti elessero il colle di San Colombano a “laboratorio” naturale. Dal XVIII secolo, fino agli anni ’50 del novecento, il “Colle” fu meta dei più autorevoli ricercatori delle Scienze della Terra.

Info: visite guidate gratuite ogni prima domenica del mese
        da aprile a ottobre (escluso agosto) 10.00/12.15 -15.00/18.00

San Colombano al Lambro

San Colombano al Lambro

San Colombano al Lambro (San Colomban al Lamber in dialetto banino, San Culumban al Làmbor in dialetto lodigiano) è un comune italiano di 7.490 abitanti della provincia di Milano, in Lombardia. Geografia fisica Territorio San...

Booking.com