Suburra - ViaggiArt
Architettura

Suburra

Via Urbana, 67, Roma

La Suburra (Subura) era un vasto e popoloso quartiere dell'antica Roma. Poiché la popolazione era costituita da sottoproletariato urbano, che viveva in condizioni miserabili, il termine ha ancora il significato generico di "luogo malfamato". Il Muro della Suburra è un monumento particolarissimo: costruito in pietra gabina, particolarmente resistente al fuoco, è alto 33 metri e costruito a struttura isodoma. I massi che lo compongono, in piani di posa esatti, non sono legati da malta, ma incastrati tra loro con quercia disposta a coda di rondine. La muraglia, intervallata da tre file di travertino, si regge da oltre 2000 anni per il proprio stesso peso.

Roma

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna”, è la Città Metropolitana più estesa e popolosa del territorio italiano e ha come emblema la “Lupa Capitolina”. Secondo la tradizione, fu fondata da...

Booking.com