CASA DI SAN TOMMASO - ViaggiArt
Museo

CASA DI SAN TOMMASO

VIA SAN TOMMASO D'AQUINO, 7, Roccasecca, (Frosinone)
I  primi “signori” aquinati erano longobardi e diedero origine alla dinastia ed alla Contea di Aquino di cui Aquino fu centro di potere e che ben presto divenne uno dei feudi più importanti dell’Italia meridionale.  Quando San Tommaso nacque, probabilmente intorno al 1225, la città di Aquino era al centro di una vastissima contea cui dava il nome e di cui facevano parte tutti i paesi che oggi la circondano. A capo della contea era il padre di Tommaso, il conte Landolfo, fedelissimo dell’imperatore.    S.Tommaso, nonostante l’ opposizione del padre, abbracciò la vita monastica e nella sua terra possiamo trovare i segni tangibili della sua storia ed un’interessante mostra permanente, didattica ed iconografica, inaugurata in occasione del Giubileo del 2000 ed ospitata all’interno dell’edificio denominato “ la casa di S. Tommaso “,  permette  ai visitatori di riscoprire questa fondamentale personalità. La casa è situata nel “borgo medievale” del paese. Si tratta di un nobile palazzetto costituito da due piani, con due portali al piano terra e due raffinatissime bifore al piano superiore che resistono ancora nel tempo, caratterizzando l’immagine stilistica-architettonica  del borgo medievale di Aquino. 

Roccasecca

Roccasecca

La storia di Roccasecca è profondamente legata alla sua posizione geografica: il paese è infatti posto all'ingresso di due gole che danno accesso alla Valle di Comino e alla Valle del Liri. Roccasecca fu per secoli un comodo punto di...

Booking.com