Punto di Interesse

Centro Storico

Piazza degli Eroi, 7, Rende, (Cosenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il centro storico di Rende si sviluppa su un’altura. I natali della cittadina sono legati alla leggenda riportata da Dionisio di Alicarnasso secondo la quale Enotro, figlio del re di Arcadia, sbarcò nella località oggi chiamata "Guardiula" intorno al VII secolo a.C. fondando un primo insediamento, Acheruntia, poi chiamata Arintha in memoria della sorella. Il centro storico mantiene abbastanza inalterata la sua urbanistica medievale, conservando memoria dell'antica toponomastica nei nomi alternativi di vie e piazze, come la centrale Piazza degli Eroi, meglio nota come "u sieggiu", la conformazione della via che si apriva verso la "Porta di Cosenza", collegando Rende e il capoluogo, oppure nell'assetto del vecchio quartiere della Giudecca, ancora riconoscibile per i vicoli particolarmente stretti e le arcate d'accesso. Numerose le chiese e i palazzi nobiliari, che conservano intatti molti portali scolpiti e balconate in ferro battuto. 

Potrebbero interessarti