Edificio di culto

Cattedrale di Santo Stefano Protomartire (Duomo di Caorle)

Piazza Vescovado, 6, Caorle, (Venezia) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Duomo di Caorle sorge sulle rovine di una preesistente basilica paleocristiana, come testimoniano i numerosi reperti rinvenuti. La struttura è basata sulla pianta basilicale a tre navate. Esternamente la facciata si presenta semplice e austera, seguendo uno stile prevalentemente Romanico: le navate laterali sono divise da quella centrale da due robusti contrafforti; sulla navata centrale si aprono due rosoni, sotto i quali vi sono le tre porte d'ingresso. L'interno unisce una varietà di stili architettonic, dal Romanico e al Bizantino-ravennate. Il soffitto della navata centrale è a capriate lignee. Preziose e numerose sono le opere d'arte conservate nel duomo. Staccato dalla Cattedrale si staglia il sontuoso e caratteristico campanile, risalente anch'esso all'XI secolo. La forma cilindrica sormontata da cuspide lo rende unico al mondo. Nato probabilmente come torre di avvistamento, è alto 42 metri e vede l'alternarsi armonioso di bifore, monofore e colonnine, splendido esempio di stile Gotico. Il campanile è una torre pendente: è infatti inclinato di circa 1,4° in direzione Sud-Est.

Potrebbero interessarti