Chiesa di San Giuseppe | ViaggiArt
Edificio di culto

Chiesa di San Giuseppe

Piazza Pola, 9, Ragusa

La Chiesa di San Giuseppe è situata a Ragusa Ibla, in Piazza Pola, sui resti della Chiesa di San Tommaso andata completamente distrutta nel terremoto del 1693. L'opera, attribuita a Rosario Gagliardi, rappresenta insieme alla Chiesa di San Giorgio, uno dei gioielli del barocco siciliano. La sua storia è legata a quella del Monastero di San Benedetto, costruito grazie alla donazione del barone di Buscello, Don Carlo Giavanti. I primi lavori di ricostruzione iniziarono nel 1701. Tra il 1756 e il 1760 il progetto rococò sostituì quello barocco. La facciata convessa, di stile composito, è suddivisa in tre ordini: il primo ordine è caratterizzato da quattro colonne e due semipilastri corinzi, un portale con arco semicircolare sovrastato da eleganti sculture e quattro statue che raffigurano Santa Gertrude, Sant'Agostino, San Gregorio e Santa Scolastica. Nel secondo ordine troviamo una finestra al centro, con arco semicircolare sovrastato da sculture, quattro colonne e due semipilastri con sculture ioniche e due statue raffiguranti San Mauro e San Benedetto. Infine, il terzo ordine, presenta tre cellette campanarie con ringhiere e decorazioni. Sul campanile trovano posto tre campane. L'interno, a forma ovale, è scandito da paraste con capitelli ionici. I cinque altari sono realizzati in pietra e decorati con vetro dipinto. L'atrio è arricchito da statue e dipinti di Tommaso Pollace (1802) raffiguranti Santa Gertrude e San Benedetto. Sull'altare centrale è posto un quadro della Sacra Famiglia dipinto dal Matteo Battaglia (1775). Molto particolare il disegno della pavimentazione, ottenuto con l'alternanza di calcare bianco e pietra pece nera con piastrelle ceramiche policrome a motivi floreali. La Chiesa è ricca di argenterie e paramenti sacri, come il baldacchino dei primi dell'Ottocento in velluto e raso con ricami in oro che, e l'altare in legno bianco con rifiniture in oro.

Ragusa

Ragusa

La città, che si estende sulla parte meridionale dei monti Iblei, è il capoluogo di provincia più a sud d'Italia. Ragusa è stata catalogata nel 2002 Patrimonio dell'Umanità UNESCO ed è una delle città d'arte più importanti d'Italia...

Booking.com