Punto di Interesse

Museo delle moto e dei ciclomotori DEMM

Via Mazzini, 230/A, Porretta Terme, (Bologna)
Sono circa un centinaio le aziende bolognesi che nel Novecento hanno prodotto moto o accessori per moto. La DEMM di Porretta Terme è una di queste. Al glorioso marchio, la cui produzione annovera una gamma di moto dai 50 ai 250cc, ma anche moto e ciclocarri, è dedicato dal 2005 un museo che deve la sua realizzazione soprattutto alla passione e all'impegno di Giuliano Mazzini, vicepresidente dell'impresa. Insieme al figlio Mosé egli ha intrapreso un lungo e paziente lavoro di recupero, restauro e valorizzazione dei documenti, dei prototipi e dei modelli della DEMM. Su quasi trecento metri quadrati di esposizione, si passano in rassegna le moto - circa un centinaio - che per oltre un ventennio, a partire dal '54, hanno partecipato ai campionati italiani. Tra queste si segnala il cosiddetto Siluro che nel 1956 conquistò 24 record mondiali. Nel percorso vengono inoltre presentati motori sezionati, disegni esplosi degli stessi, motori per uso industriale, automobilistico e motociclistico corredati da un itinerario tecnico-storico. Molto ampia ed analitica è anche la raccolta di materiali documentari che vanno dalla depliantistica informativa ad un ricco apparato fotografico relativo alle manifestazioni pubbliche alle quali le realizzazioni della DEMM hanno partecipato.

Porretta Terme

Porretta Terme

Porretta Terme (Puràtta in dialetto bolognese montano medio) è un comune italiano di 4.786 abitanti della provincia di Bologna, in Emilia-Romagna. Geografia Porretta Terme è situato nell'Appennino Tosco-Emiliano nella valle del fiume...

Booking.com