Museo

Museo del mobile tradizionale dell’Alta Valle Varaita

Frazione Castello, Pontechianale, (Cuneo)
Il museo, realizzato da privati e dalla Comunità Montana Valle Varaita, è costituio da uno spazio espositivo ricavato all’interno di una tipica dimora alpina d’epoca, un ambiente che evidenzia le naturali caratteristiche di eco-museo dello spazio prescelto, che occupa, almeno momentaneamente, soltanto la porzione superiore o “rurale” dell’edificio, appartenente ad un ramo della famiglia Pons, un cognome documentato, in alta valle, sin dal XIV secolo. 
La rassegna curata da Celeste Ruà insieme a Paolo Infossi, Maria Antonietta Ruffa ed Enrica Paseri, con il Patrocinio del Comune di Pontechianale, documenta le diverse soluzioni stilistiche e decorative adottate nei caratteristici cofani (còfres) e altri mobili antichi, costruiti in Alta Valle, nel corso di alcuni secoli.
Il Museo, aperto nel mese di agosto o su prenotazione nel restante periodo dell'anno, ospita durante il periodo estivo mostre di pittura e scultura contemporanee. 

Pontechianale

Pontechianale

Pontechianale (Pontcianal in piemontese, Pont e la Chanal in occitano) è un comune sparso italiano di 192 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte. Caratteristiche In realtà non esiste il paese di Pontechianale in sé, perch...