Chiesa e Convento di San Francesco - ViaggiArt
Edificio di culto

Chiesa e Convento di San Francesco

Via Pellegrino Antonini, 1, Pistoia

La costruzione del complesso iniziò nel 1289. La chiesa fu costruita secondo il modello francescano, con un'unica aula coperta a capriate e transetto articolato in cappelle. La facciata fu completata solo nel 1707, col rivestimento marmoreo a bande bianche e verdi. All'interno le pareti della navata presentano ancora tracce della decorazione con affreschi realizzati nel corso del XIV secolo. Al di là del grande arco trionfale si apre la cappella Maggiore, decorata con gli affreschi delle Storie di San Francesco (1343); nella cappella Bracciolini, affreschi con le Storie di Maria eseguiti entro il secondo decennio del XV secolo; nella cappella Pazzaglia, affreschi con Storie dei santi Antonio e Ludovico di Giovanni di Bartolomeo Cristiani; nella cappella Gatteschi, Storie di san Donnino di Bonaccorso di Cino. Fra il 1386 e la fine del secolo furono decorate la sala del capitolo (affreschi di Antonio Vite) e la sacrestia.

Pistoia

Pistoia

«[…] T’amo, città di crucci, aspra Pistoia pel sangue de’tuoi bianchi e de' tuoi Neri, che rosseggiar ne’ tuoi palagi fieri veggo, uom di parte con antica gioia». (Gabriele D'Annunzio, "Le città del silenzio...

Booking.com