Museo civico di Pieve di Cento | ViaggiArt
Punto di Interesse

Museo civico di Pieve di Cento

Via della Rocca, 1, Pieve di Cento, (Bologna)
Ospitato dal 1994 nella restaurata Rocca trecentesca, documenta la storia della città dai primi anni del Mille alla fine dell'Ottocento, con reperti, statue, cartografia, plastici e affreschi. Tra i reperti più significativi della raccolta il prezioso Fondo Scolopiti, costituito da circa mille volumi, un nucleo di antiche mappe, le copie originali delle statue e alcuni affreschi che ornano il Palazzo Comunale, numerosi reliquiari, testimonianze della presenza di una comunità ebraica, l’antica macchina dell'orologio pubblico, una divisa da garibaldino e le opere dello scultore Zacchini. Custodisce inoltre il ricco archivio fotografico costituito da oltre 280 lastre fotografiche di Giovanni Melloni e da circa 700 foto realizzate da Paolo Monti.

Pieve di Cento

Pieve di Cento

Pieve di Cento (Pîv d Zent in dialetto bolognese settentrionale) è un comune italiano di 7.013 abitanti della provincia di Bologna, in Emilia-Romagna, situato lungo il corso di pianura del fiume Reno nel punto in cui esso divide la...

Booking.com