Punto di Interesse

Museo Casa natale "A.Toscanini"

Borgo R. Tanzi, 13, Parma
Situata nella zona popolare dell'Oltretorrente, la casa dove nacque il grande direttore Arturo Toscanini (Parma 1867-New York 1957), rappresenta uno dei luoghi simbolici per le memorie del Maestro, che vi dimorò di fatto soltanto durante la prima infanzia. Donata dagli eredi Toscanini all'Amministrazione comunale di Parma, che la ristrutturò istituendovi il museo nel 1967, raccoglie materiali provenienti in prevalenza dalle residenze del musicista a Milano, in via Durini, e a Riverdale negli Stati Uniti.Il percorso espositivo, caratterizzato da un recente e più moderno allestimento che alla tradizionale forma di casa-museo - in grado di restituire atmosfere e sentimenti strettamente legati alla figura del Maestro - unisce moderni sussidi tecnologici utili per meglio apprezzare temi e sfumature del percorso artistico di Toscanini, riunisce edizioni musicali, numerosi oggetti personali, cimeli, arredi, dipinti, locandine, disegni e fotografie. Il nuovo percorso si snoda sviluppando alcune tematiche che gettano luce sulla personalità e la biografia del maestro, ne pone in rilievo la fama che lo ha circondato e ne rivisita le tappe principali della carriera artistica e della produzione discografica. Filmati e ascolto delle più celebri esecuzioni d'orchestra "calano" ancor più il visitatore nel vissuto toscaniniano. Fra i cimeli esposti è presente anche un pianoforte Bechstein appartenuto al cantante lirico Aureliano Pertile, cui Toscanini fu molto legato. Altre testimonianze sull'artista sono conservate nello studio allestito presso il Conservatorio di musica "Arrigo Boito" di Parma.Il Museo fa parte dell'Istituzione Casa della Musica del Comune di Parma.

Parma

Parma

"Parma era sotto una trapunta di nebbia. Le torri dei Paolotti, i campanili di San Giovanni e del Duomo vi scomparivano dentro sciogliendo la loro geometria. Una serata d'altri tempi, quando le stagioni non s'erano ancora mischiate. Di...

Booking.com