È Parma la Capitale della Cultura 2020! Scoprila con ViaggiArt! - ViaggiArt
Destinazioni

È Parma la Capitale della Cultura 2020! Scoprila con ViaggiArt!

BY Pixabay
5 mesi fa
Parma

Incoronata Capitale della Cultura 2020, Parma, brilla oggi al primo posto tra le città italiane. ViaggiArt vi svela i segreti della prossima Capitale Italiana della Cultura in un viaggio affascinante da prenotare subito!

 

Parma 2020: cultura, arte, storia, musica e buon cibo

Basta fare due passi per il centro stoico di Parma, Capitale della Cultura 2020, per respirare l’atmosfera quieta e magica che già le è valsa in passato il quarto posto sul quotidiano inglese The Telegraph come miglior luogo al mondo in cui risiedere per qualità della vita e, nel 2015, il prestigioso riconoscimento UNESCO di "Città creativa per la Gastronomia".

Non stentiamo a crederlo! Parma vanta alcune tra le maggiori eccellenze della gastronomia italiana, dal Parmigiano Reggiano al Prosciutto di Parma, passando per la dolcezza della tradizionale Torta Duchessa

Non solo, prima ancora che Capitale della Cultura 2020, Parma è indiscussa "Capitale della Musica": suo figlio illustre è Arturo Toscanini, nel Cimitero della Villetta sono custodite le spoglie di Niccolò Paganini e, ogni anno, Parma risuona delle note dell’importante "Festival Verdi". 

Una passeggiata per il centro storico rivela la bellezza dei luoghi e dei monumenti parmensi: Piazza Duomo raggruppa attorno a sé il Duomo di Parma – tra le maggiori espressioni dell'architettura romanica in Italia –, il Battistero dell’Antelami, rivestito interamente di marmo rosa e il Monastero di San Paolo, la cui Camera della Badessa presenta una volta affrescata dal Correggio. 

Nel quartiere Oltretorrente sorge la Chiesa della Santissima Annunziata. All'esterno dell'area urbana i due complessi monastici che da sempre si contendono il titolo di "Certosa di Parma", quella originale, che ispirò l’omonimo capolavoro di Stendhal: l'Abbazia di Valserena, oggi sede del Centro Studi e Archivio della Comunicazione, e la Certosa di San Girolamo.

Il principale edificio militare è la Cittadella, imponente fortezza pentagonale del XVI secolo. I principali palazzi vennero edificati nei secoli del Ducato di Parma e Piacenza, tra essi spiccano Palazzo della Pilotta, che prende il nome dal gioco della "pelota" che praticavano i soldati spagnoli durante la dominazione di Filippo V, e il Teatro Regio di Parma, uno tra i più importanti teatri di tradizione in Italia. 

Perdendosi tra le strade cittadine, da via Nazario Sauro, tra le botteghe antiquarie e di oggettistica, raggiungiamo la Basilica della Steccata per ammirare gli affreschi del Parmigianino

Parma, con la sua grandezza culturale, l’atmosfera accogliente e la bellezza che ci viene incontro ad ogni passo, merita il riconoscimento di Capitale della Cultura 2020 e un viaggio per scoprirne tutti i segreti!

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Parma

Parma

"Parma era sotto una trapunta di nebbia. Le torri dei Paolotti, i campanili di San Giovanni e del Duomo vi scomparivano dentro sciogliendo la loro geometria. Una serata d'altri tempi, quando le stagioni non s'erano ancora mischiate. Di...

Booking.com