Museo della Madonna della Sbarra | ViaggiArt
Museo

Museo della Madonna della Sbarra

Via Roma, Panicale, (Perugia)
La chiesa della Madonna della Sbarra sorge fuori da Panicale lungo la strada che scende verso il lago. Venne costruita nel 1625 per ospitare una sacra immagine della Vergine Maria scoperta nel XVI fuori dal paese, nel luogo del posto di controllo del dazio. Dalla transenna o sbarra di quel passaggio, l’immagine venne chiamata Madonna della Sbarra, nome che poi fu dato anche al tempio. Voluta dalla cittadinanza, la chiesa è ancora mantenuta dal Comune, che ne conserva in archivio i libri contabili fino al 1860. La facciata in mattoni con riquadrature in pietra serena è in stile toscano. L’interno della chiesa  è diviso in tre navate e presenta uno stile barocco. Degno di nota è l’altare centrale, ricoperto di stucchi e sovrastato da quattro angeli dorati che reggono un timpano all’interno del quale si trova l’antico affresco raffigurante Maria. L’edificio ospita al suo interno una cospicua collezione di arredi e paramenti sacri, frutto della devozione dei cittadini panicalesi. La ricca dotazione serviva ad adornare l’altare maggiore e i quattro laterali in ogni periodo liturgico. È presente anche una statua lignea della Madonna, corredata di abiti nei vari colori, da utilizzare secondo la liturgia. Sono inoltre presenti numerosi esemplari di calici, patene, turiboli, navicelle, ostensori e reliquiari.

Panicale

Panicale

Panicale sorge su una collina ai piedi del monte Petrarvella, nella Val di Chiana romana, tra la vallata del Lago Trasimeno e la Valle del fiume Nestòre. Panicale fa parte del club "I Borghi più belli d'Italia", insignito della Bandiera...

Booking.com