L'Intrepido Larth. Storia di un guerriero etrusco | ViaggiArt
locandina
Mostra

L'Intrepido Larth. Storia di un guerriero etrusco

locandina. CC BY Mibact
fino a domenica 17 settembre 2017
piazza Duomo s.n.c, ., Orvieto, (Terni)

Mercoledì 12 aprile, alle ore 11.00, presso il Museo Claudio Faina di Orvieto sarà presentata la mostra L’intrepido Larth. Storia di un guerriero etrusco (12 aprile-17 settembre 2017) allestita congiuntamente nella stessa sede museale e in quella del museo archeologico nazionale di Orvieto. L’esposizione propone un capolavoro della scultura etrusca in pietra rappresentato dal segnacolo funerario a testa di guerriero etrusco, rinvenuto nel corso dell’Ottocento, insieme ad un ricco corredo costituito da vasi attici. Il reperto, particolarmente raro, reca un’iscrizione in lingua etrusca che ricorda il personaggio raffigurato: Larth Cupures. Obiettivo della mostra  è quello di riunire idealmente, per la prima volta, testa e corredo, conservati rispettivamente nei due musei.
L’esposizione consentirà inoltre ai visitatori di cogliere la continuità di una vicenda storica, quella della civiltà etrusca orvietana, testimoniata dai ricchi reperti custoditi nei due musei, dalle origini alle fasi più recenti.

All’incontro interverranno i rispettivi direttori, Luana Cenciaioli e Giuseppe Della Fina, oltre ad Antonio Concina, presidente della Fondazione per il Museo Claudio Faina. Segue visita guidata alla mostra.

Orvieto

Orvieto

Denominata dai romani Volsinii, sorgeva nei pressi di un famoso santuario etrusco, Fanum Voltumnae, meta ogni anno degli abitanti dell'Etruria che vi confluivano per celebrare riti religiosi, giochi e manifestazioni. La città ebbe...

Booking.com