c
News

Scopertura pavimento Duomo Siena

Scritto da Redazione , 10/08/20

È uno degli eventi artistico-culturali più attesi del 2020: la scopertura del pavimento del Duomo di Siena, un tappeto a mosaico dai significati misteriosi in vista dal 17 agosto al 7 ottobre.

"Come in Cielo così in Terra", questo il titolo di un viaggio simbolico, iniziatico, alla ricerca dei più alti valori dello spirito umano.

Un viaggio guidato o una scoperta in autonomia possibile solo dal 17 agosto al 7 ottobre 2020 in occasione della scopertura del pavimento del Duomo dfi Siena.

Un prezioso tappeto di marmi, unico al mondo per la tecnica utilizzata, ma anche per il messaggio delle raffigurazioni: un percorso iniziatico complesso, che conduce alla sapienza e che prende il via dalle navate, con i protagonisti del mondo antico (sibille e filosofi) fino a compiersi nella rappresentazione dei soggetti biblici sotto la cupola, nel presbiterio e nel transetto.

Pavimento Duomo Siena

ll pavimento del Duomo di Siena è il risultato di un complesso programma iconografico realizzato dal Trecento all’Ottocento, che vide avvicendarsi artisti quasi tutti senesi, fra cui il Sassetta, Domenico di Bartolo, Matteo di Giovanni, Domenico Beccafumi, oltre che dal pittore umbro Pinturicchio, autore del celebre riquadro con il Monte della Sapienza, ovvreo la raffigurazione simbolica della via verso la Virtù.

L'invito a entrare castamente nella "Casa di Maria", davanti al portale di ingresso centrale, si riferisce alla Madonna in quanto "Sedes Sapientiae", subito seguito dalla celebre tarsia con l’Ermete Trismegisto, il sapiente egiziano, primo grande teologo dell’antichità.

Seguono le rappresentazioni di  Socrate e Cratete nella tarsia del Pinturicchio, Epitteto, Aristotele, Seneca ed Euripide che corredano la Ruota della Fortuna e invitano al distacco dai beni terreni.

L'itinerario lungo il pavimento del Duomo di Siena passa poi al percorso biblico in cui Domenico Beccafumi utilizza pietre di vario colore, accosta marmi di sfumature diverse fino a ottenere risultati sorprendenti di chiaroscuro. L'apoteosi è il fregio con Mosè fa scaturire l’acqua dalla roccia, verso il presbiterio.

Info

Per prenotare la visita o per informazioni:

  • +39 0577 286300
  • opasiena@operalaboratori.com

Dal lunedì al sabato 10:30 – 18:00
Domenica    9:30 – 18:00
Ultimo ingresso  17:30

Tariffe

Porta del Cielo (Visita ai tetti del Duomo, al Duomo con pavimento scoperto alla Libreria Piccolomini, al Museo dell’Opera con panorama dal Facciatone, alla Cripta e al Battistero) € 20,00

Opa si Pass (Visita al Duomo con pavimento scoperto, alla Libreria Piccolomini, al Museo dell’Opera con panorama dal Facciatone, alla Cripta e al Battistero) € 15,00

Duomo con pavimento scoperto e Libreria Piccolomini €   8,00

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Siena

Siena, “Città del Palio”, del Panforte e dei Cantucci, vanta uno dei centri storici di assetto medievale più importanti d’Italia, Patrimonio UNESCO dal...

Altri Suggerimenti

Ripartono le fiere autunnali 2020

News

Ripartono le fiere autunnali 2020

Ripartono le fiere autunnali 2020 post Covid: da Milano Unica, con l'Italia del Fashion, ai nuovi eventi in programma per ottobre.

Come vincere un weekend nel Piemonte che non ti aspetti

News

Come vincere un weekend nel Piemonte che non ti aspetti

Al via il concorso Piemonte che non ti aspetti: ecco come vincere due notti in una località turistica piemontese usando Instagram.

Recovery fund: le linee guida del governo per la cultura

News

Recovery fund: le linee guida del governo per la cultura

La cultura ai tempi del Recovery fund: pubblicate le linee guida del governo e gli ambiti di ricaduta dei progetti di spesa.

Back to Nature: l'arte contemporanea a Villa Borghese

News

Back to Nature: l'arte contemporanea a Villa Borghese

Si intitola Back to Nature l'installazione d'arte contemporanea a Villa Borghese: un richiamo alla natura fino al 13 dicembre.

Edoardo Tresoldi a Reggio Calabria: 46 colonne greche sul lungomare

News

Edoardo Tresoldi a Reggio Calabria: 46 colonne greche sul lungomare

Inaugurata l'installazione artistica a firma Edoardo Tresoldi sul lungomare di Reggio Calabria: 46 colonne greche in rete metallica.

Riparte il Treno Archeologico da Napoli per Pompei e Paestum

News

Riparte il Treno Archeologico da Napoli per Pompei e Paestum

Riparte lo speciale archeotreno della Campania, il treno archeologico che collegherà Napoli ai più importanti siti archeologici.