c
News

Salento, in calo le prenotazioni al mare nel mese di giugno

Bari 2 mesi fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Superata la metà del mese di maggio, le prenotazioni per le vacanze al mare nel mese di giugno in Salento sono ferme. 

Questo è il dato che viene registrato dagli addetti ai lavori: tra le cause principali il mal tempo. Negli anni passati, di questi tempi, si avvertiva già il sapore dell'estate, e la situazione era ben diversa. 

Và sottolineato come questo dato non discrimina il Salento ma, purtroppo, lo mette in linea con la situazione del resto d’Italia, quanto a segmento mare. Non si registrano, invece, flessioni per i periodi più caldi di luglio e agosto, per il quale le prenotazioni restano in linea con gli anni passati.

Ma quali sono, quindi, le ragioni per questo insuccesso delle vacanze al mare di primavera? Sicuramente, sono più di una. Per iniziare, come detto precedentemente, il fattore meteo gioca un ruolo importante. Le temperature instabili spingono i turisti ad organizzare, nell’immediato e nel breve termine, un viaggio nelle città d’arte o in campagna. Le temperature quasi autunnali di questo periodo, non invogliano affatto a stare in spiaggia, senza contare il rischio pioggia.

Poi, l’altra ragione per la quale viene rinviata la prenotazione per la vacanza al mare, è la scadenza elettorale del 26 maggio prossimo. Si preferisce, infatti, evitare di soggiornare nei territori interessati da competizioni elettorali, in concomitanza con il voto, rinviando la decisione della vacanza.

Ma tra le principali motivazioni, la più preoccupante, dal punto di vista turistico, è il ritorno in auge dei Paesi del Mediterraneo. Parliamo della Tunisia, del Marocco, dell’Egitto, della Turchia, ma, sopratutto, dell’Albania. Paesi che stanno migliorando anno dopo anno la loro offerta turistica, rimanendo in standard di costi decisamente inferiori ai nostri. Una vacanza al mare in Albania, infatti, costa molto meno dell’equivalente salentina per le tasche di una famiglia.

Come ricorrere ai ripari e incrementare le visite e le prenotazioni nel mese di giugno? Sicuramente le offerte last minute potranno attirare la curiosità di nuovi turisti, invogliandoli a godere della bellezza di questa incantevole terra, non solo dal punto di vista marino ma anche e soprattutto dal punto di vista artistico e culturale.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti