Piazza dei Martiri - ViaggiArt
Piazza dei Martiri
Punto di Interesse

Piazza dei Martiri

Piazza dei Martiri.
Piazza dei Martiri, Napoli

Piazza dei Martiri si trova nel quartiere "Chiaia", vicino al lungomare. Fu costruita nel XVII secolo, durante l'espansione della città a ovest, oltre le mura, da Luigi Catalani e poi abbellita da Errico Alvino, architetto di Palazzo Nunziante. È dominata dal monumento ai caduti napoletani: un obelisco di epoca borbonica, sulla cui sommità è posta la statua di Emanuele Caggiano, simbolo della "virtù dei martiri". Alla cui base ci sono quattro leoni, uno per ogni periodo storico: il "Leone Morente", di Antonio Busciolano, è dedicato ai caduti della Repubblica Partenopea del 1799; il "Leone Trafitto dalla Spada", di Stanislao Lista, per i caduti carbonari del 1820; il "Leone Sdraiato", con lo statuto del 1848 sotto la zampa e il "Leone in Piedi" dedicato ai garibaldini del 1860. Intorno all'obelisco si dispongono Palazzo Partanna  e Palazzo Calabritto, ristrutturato da Luigi Vanvitelli nella seconda metà del Settecento.

Napoli

Napoli

"Della posizione della città e delle sue meraviglie tanto spesso descritte e decantate, non farò motto. Vedi Napoli e poi muori! dicono qui". (Goethe, Viaggio in Italia)   Napoli è la terza Città Metropolitana d’Italia...

Booking.com