Museo degli Strumenti Astronomici - ViaggiArt
Museo

Museo degli Strumenti Astronomici

Salita Moiariello, 16, Napoli
Il Museo, appartenente all’Osservatorio Astronomico di Capodimonte, raccoglie nei suoi diversi spazi espositivi tutti gli strumenti principali della collezione storica e una larga parte degli strumenti secondari e degli accessori. Ogni singolo pezzo di ottone e legno cesellato, ogni oculare, ogni scala graduata racconta fondamentali elementi della storia che l’Osservatorio di Napoli ha attraversato e ha contribuito a scrivere. Lo studio di ogni strumento consente di tracciare indicativi profili scientifici degli uomini che li hanno usati per osservare, misurare, confrontare. Gli strumenti della collezione, beni culturali di valore storico-documentario da ammirare anche per la loro perfezione tecnologica e per l’aspetto estetico, descrivono in modo compiuto gli anni dello splendore della tecnica e dei risultati scientifici raggiunti così come i periodi critici per la ricerca astronomica. Il percorso museale, fatto di strumenti, di luoghi, di immagini, permette un viaggio affascinante negli oltre due secoli di vita dell’astronomia a Napoli. La collezione museale, che si compone di circa 90 preziosi oggetti, dal globo celeste farnesiano di Roll-Reinhold (1589) all’aritmometro di de Colmar (1882), dal cerchio meridiano di Reichenbach-Utzschneider (1814) al settore equatoriale di Sisson (metà XVIII secolo) e al telescopio di Herschel (fine XVIII secolo), si completa e impreziosisce con il padiglione del cerchio meridiano di Repsold, unico in Italia ad aver conservato l’impianto originario, il padiglione dello strumento dei passaggi di Bamberg e anche con le architetture monumentali dei suoi edifici, con le amenità del suo parco e la bellezza delle vedute.

Napoli

Napoli

"Della posizione della città e delle sue meraviglie tanto spesso descritte e decantate, non farò motto. Vedi Napoli e poi muori! dicono qui". (Goethe, Viaggio in Italia)   Napoli è la terza Città Metropolitana d’Italia...

Booking.com