Port'Alba - ViaggiArt
Monumento

Port'Alba

Via Port'Alba, 28, Napoli

Port'Alba prende il nome da Don Antonio Álvarez de Toledo, Duca d'Alba e Viceré spagnolo che la fece erigere nel 1625. La Porta fu aperta nell'antica murazione angioina, in sostituzione di un torrione per agevolare il passaggio. Fu l'architetto Pompeo Lauria a ricevere l'incarico dal Duca. Nel 1656 il pittore Mattia Preti decorò la porta con alcuni affreschi raffiguranti la Vergine con San Gennaro e San Gaetano. Superata l'antica Porta, la via attuale equivale al punto iniziale del decumano maggiore e congiunge Piazza Dante a Piazza Bellini.

Napoli

Napoli

"Della posizione della città e delle sue meraviglie tanto spesso descritte e decantate, non farò motto. Vedi Napoli e poi muori! dicono qui". (Goethe, Viaggio in Italia)   Napoli è la terza Città Metropolitana d’Italia...

Booking.com