Monumento

Fonte Aretusa

Lungomare Alfeo, 13, Siracusa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

È uno dei più bei monumenti di Siracusa, specchio d’acqua nell’isola di Ortigia, nella parte più antica della città, luogo di incontro tra realtà e leggenda: nella Fonte Aretusa, infatti, è ambientata la leggenda di Aretusa e Alfeo, uno dei miti più affascinanti del Mediterraneo. Nei secoli ha subito diverse trasformazioni: nel XVI secolo era divisa in più rivoli utilizzati per la concia delle pelli; nel 1540 fu inglobata nelle fortificazioni di Carlo V, per esserne liberata nel 1847, quando l’invaso assunse la forma attuale, concentrica. Il belvedere posto è ciò che rimane dell’antico bastione, demolito nella seconda metà del XIX secolo. La Fonte è ancora il cuore di Ortigia, luogo di ritrovo e passeggio, oltre che del secondo papireto in Europa dopo  quello di Fiumefreddo.

Potrebbero interessarti