Museo

Castello di Moncrivello

Via Duchessa Jolanda, 8, Moncrivello, (Vercelli)
Il castello di Moncrivello ha origine verso il Mille, è di architettura romanica con pregevoli elementi rinascimentali, è racchiuso in una poderosa cinta muraria ornata da merli ghibellini, e la sua struttura è autenticamente medioevale.  Fu una fortezza dominante, ambita sede di uomini di potere, e venne trasformata nel Quattrocento dalla Duchessa Jolanda in splendida residenza, diventando il castello preferito di famose nobildonne. Il castello di Moncrivello divenne monumento nazionale dal 1908. Fu una data importante per il castello il 1972, perché coincise con l’acquisto del castello da parte del moncrivellese Giovanni De Francisco e famiglia, il quale intraprese una lunga e meritoria opera di restauro salvandolo dal decadimento che lo riportò all’antico decoro, e permise l’instaurarsi di una moderna e vivace vita castellana. Da 15 anni è sede di attività culturali, eventi “della memoria”, sulla storia del castello e sui personaggi illustri del territorio, appuntamenti letterari oppure artistici quali mostre o concerti organizzati dall’Associazione culturale Duchessa Jolanda, con il patrocinio del Comune di Moncrivello, Provincia di Vercelli e Regione Piemonte.

Moncrivello

Moncrivello

Moncrivello (Moncravel mʊŋkra'vel in piemontese) è un comune italiano di 1.476 abitanti della provincia di Vercelli, in Piemonte. Il borgo ed il suo castello L'interpretazione del toponimo Moncrivello deve far riferimento ai primi...

Booking.com