Fabbrica di San Domenico | ViaggiArt
Museo

Fabbrica di San Domenico

Via S. Domenico, 69, Molfetta, (Bari)

La Fabbrica di San Domenico ha sede presso l’ex Convento di San Domenico, la cui costruzione (1638-1774) iniziò ad opera di Mons. Giacinto Petronio, frate domenicano diventato Vescovo di Molfetta. Dalla soppressione degli ordini religiosi l'edificio entra nella disponibilità del Comune e viene adibito ad altri usi, fino all'attuale destinazione di contenitore culturale. Al primo piano, insieme alla Biblioteca Comunale "G. Panunzio”, si trovano la Biblioteca dei Ragazzi e la Sezione Filatelica. Lo stesso edificio ospita anche alcune sezioni museali gestite dall'Archeoclub di Molfetta: il Museo della Fabbrica di San Domenico (con le sezioni tematiche "Mare", "Territorio", "Arte e Fede" e opere che vanno dal medioevo al Novecento); nei locali dell'ex neviera trova posto la mostra etnografica "De li mastri lavoranti vascelli nei cantieri di Molfetta", che racconta il lavoro manuale attraverso l'esposizione di disegni, modelli e attrezzi; al piano terra, la “Sala Conferenze Beniamino Finocchiaro", la Gipsoteca "Giulio Cozzoli", l’Archivio Storico Comunale e un Laboratorio Didattico Multimediale con Internet Point.

Info:

La Fabbrica è visitabile dal lunedì al venerdì negli orari di apertura della Biblioteca, 10:00/12:00.

Le sezioni museali gestite dall'Archeoclub di Molfetta sono visitabili anche in orari intermedi da concordare su prenotazione telefonica (anche nella stessa giornata), con visite guidate per gruppi di minimo sei persone.

Molfetta

Molfetta

Molfetta si affaccia sul Mar Adriatico, in posizione centrale rispetto all'andamento della costa. Sorta anticamente sull'isoletta di Sant'Andrea, l'area urbanizzata ha un esteso fronte mare. Il territorio molfettese risulta abitato sin...

Booking.com