Area archeologica di Minori | ViaggiArt
Area Archeologica

Area archeologica di Minori

Via Capo di Piazza, 28, Minori, (Salerno)
La Villa Marittima risale all'inizio del I sec.d.C. Dell’edificio, originariamente su due livelli, sono visibili solo alcuni ambienti ornati di stucchi e resti di affreschi organizzati intorno al viridarium, cinto da un portico ad arcate. Interessanti sono, inoltre, il triclinium e le terme. Sulla terrazza, corrispondente al piano superiore, è collegato l'annesso Antiquarium, che raccoglie pitture e materiale romano rinvenuto in altre ville della zona. Le ricche decorazioni pittoriche del triportico e degli ambienti interni, consentono di collocare l'impianto originario della villa nell'età giulio-claudia.

Minori

Minori

Minori (Minùrë in campano) è un comune italiano della provincia di Salerno, in Campania, nella Costiera Amalfitana. Dal 1997 è stato dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'umanità. Geografia fisica Classificazione sismica: zona 3...

Booking.com