Museo

Museo teatrale alla Scala

Largo Ghiringhelli, 1; Piazza Scala, Milano

La storia del Museo Teatrale alla Scala ha inizio nel 1911, con la decisione di acquisire la collezione teatrale "Giulio Sambon" messa all'asta a Parigi. Il Museo venne inaugurato due anni dopo nell'ex Casino Ricordi, annesso al Teatro alla Scala. A questo primo nucleo si sono aggiunte, negli anni, numerose donazioni e acquisizioni. Il percorso museale si apre con gli strumenti musicali: un virginale dipinto dal Guaracino, gli esemplari di salterio e liuti, il fortepiano di Sommer, appartenuto a Verdi. La visita prosegue con lo sviluppo di alcuni temi: "L'Architetto della Scala", "La Commedia dell'Arte", "Le Prime Donne del Bel Canto", "Giuseppe Verdi", ecc. Il Museo organizza eventi e mostre temporanee legate all'attività teatrale. 

Milano

Milano

Milano è la Città Metropolitana capoluogo della regione Lombardia, secondo comune italiano per numero di abitanti dopo Roma, e terza area metropolitana più popolata d'Europa dopo Londra e Parigi. Fondata dai Celti all'inizio del VI...

Booking.com