Museo

Museo della Permanente

Via Turati, 34, Milano

La "Permanente" nasce nel 1883 dalla fusione di due precedenti società, la "Società per le Belle Arti" e la "Società per l’Esposizione Permanente di Belle Arti in Milano" col fine di porre l'attenzione su periodi artisticamente significativi del passato e dell'arte contemporanea, e sulle esperienze dei singoli protagonisti, organizzando rassegne periodiche, personali e scambi culturali. Il progetto per la costruzione della sede è affidato a Luca Beltrami (Milano 1854 – Roma 1933): l’edificio, a due piani, è in stile Neoclassico, con facciata in pietra rossa di Verona e un ingresso a triplice apertura.  Nel 1943 l’edificio è bombardato; riaperto al pubblico dieci anni dopo, presenta ampie sale di ampie per allestimenti. La raccolta "Permanente" è costituita da oltre trecento opere tra dipinti e sculture, e circa cento disegni e incisioni.  

Milano

Milano

Milano è la Città Metropolitana capoluogo della regione Lombardia, secondo comune italiano per numero di abitanti dopo Roma, e terza area metropolitana più popolata d'Europa dopo Londra e Parigi. Fondata dai Celti all'inizio del VI...

Booking.com