Castello

Castello di Mazzè e Museo della tortura

VIA CASTELLO, 10, Mazzè, (Torino)
Il Museo della Tortura é ambientato negli antichi sotterranei del castello medioevale di Mazzé. La prestigiosa collezione proviene in buona parte  dalla Spagna e da varie collezioni europee. Gli strumenti di tortura e le gigantografie iconografiche antiche riproducenti il funzionamento delle varie macchine sono esposte per portare a conoscenza del vasto pubblico e soprattutto delle scolaresche, preziose testimonianze storiche della ferocia umana a monito e salvaguardia contro le tirannidi che sempre nel corso dei secoli hanno abusato del terrore per dominare i popoli.

Mazzè

Mazzè

Mazzè (Massè in piemontese) è un comune italiano di 4.177 abitanti (Istat anno 2010) della provincia di Torino, in Piemonte, attraversato dal fiume Dora Baltea. Centro noto per l'antico castello situato su Colle San Michele e...

Booking.com