La cultura in tasca con l’app di viaggiart - ViaggiArt
Immagine non disponibile
Italia

La cultura in tasca con l’app di viaggiart

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
4 anni fa
Matera

viaggiart-appy-days-todi-2014

Todi, 27 Settembre 2014

Dal 25 e fino al 28 settembre si svolge a Todi la prima edizione del Todi Appy Days, il primo grande evento italiano dedicato alle Applicazioni per dispositivi mobili.

La kermesse è promossa dal Comune di Todi ed organizzata dall’Agenzia Sedicieventi con il patrocinio di Regione Umbria, Camera di Commercio di Perugia, Università per Stranieri di Perugia e Università degli Studi di Perugia – Dipartimento di Matematica e Informatica e con il sostegno delle Associazioni di categoria del territorio e di numerosi altri soggetti del settore che firmano e propongono le proprie attività nell’ambito del programma, a partire da Vodafone che sarà presente con un temporary shop in Piazza del Popolo.

Più di 140 speaker presenti e oltre 80 eventi  per 4 giorni nei Palazzi storici del centro, trasformando la città di Jacopone nella capitale della mobile technology.

Oggi è toccato alla cultura e alla promozione del patrimonio turistico attraverso le tecnologie mobile e tra i vari relatori anche Stefano Vena, il nostro CTO.

Tema della sessione  “La cultura viaggia in tasca”.

Stefano ha spiegato come è facile scoprire i beni culturali che ci circondano attraverso la nostra nuova app scaricabile su gli store android ed apple.

Una delle tematiche affrontante dal nostro CTO e  a noi molto cara è la produzione di dati liberi sulla cultura italiana.

Attualmente, noi usiamo dati liberi provenienti dal portale del MIBACT da wikipedia e da openstreetmap. I dati sono tanti, di buona qualità ma raramente accompagnati da immagini di qualità o liberamente usabili per poter promuovere al meglio le bellezze culturali della nostra nazione.

Tema, quello degli open-data, molto caldo visti i numerosi interventi del pubblico che ha mostrato molta sensibilità verso le tematiche degli open-data, segnale che qualcosa sta cambiando e che si sta andando nel verso giusto.

Matera

Matera

Matera, capoluogo dell'omonima provincia è la seconda città della Basilicata per popolazione. Nota anche come "Città dei Sassi" e "Città Sotterranea" per gli storici rioni Sassi, uno dei nuclei abitativi più antichi al mondo, primo...

Booking.com