Cristo Redentore (Cristo di Maratea) - ViaggiArt
Monumento

Cristo Redentore (Cristo di Maratea)

CC BY-SA Di Luke18389 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41268951
Via Castello, 1, Maratea, (Potenza)

La Statua del Cristo Redentore, simbolo di Maratea, è una colossale scultura posta sulla cima del Monte San Biagio. Realizzata con un particolare impasto di cemento misto a scaglie di marmo di Carrara dall’artista fiorentino Bruno Innocenti, tra il 1963 e il 1965. L'opera nasce nel 1953 da un'idea di Stefano Rivetti. La statua è alta 21,13 metri e pesa circa 400 tonnellate. Poggia su uno scheletro d'acciaio, e s'innalza direttamente dalla nuda terra, senza piedistallo, lasciando visibile dalla tunica il piede sinistro. Il volto del Cristo differisce dalla classica iconografia: ha i capelli corti e la barba appena accennata, le braccia sono spalancate in un gesto che richiama la preghiera del Padre Nostro. La statua non costituisce un corpo estraneo nell’ambiente circostante, ma si amalgama a panorama.

Maratea

Maratea

Per i suoi paesaggi costieri e montani, e per le peculiarità artistiche e storiche, Maratea è una delle principali mete turistiche della Basilicata, conosciuta anche come "Perla del Tirreno", oltre che "Città delle 44 chiese" per il...

Booking.com