Museo

Museo del ciclismo Madonna del Ghisallo

Via G. Bartali, 4, Magreglio, (Como)

Madonna del Ghisallo ha una storia lunga e affascinante legata allo sport del ciclismo. Questa famosa collina, con i suoi panorami spettacolari, è infatti un luogo iconico per i ciclisti di tutte le età e le categorie, competitive e non. Migliaia di appassionati della bicicletta giungono a Ghisallo anche per visitare il suo Santuario del XVII secolo, contenente un dipinto della Beata Vergine Maria (Madonna del Ghisallo), dichiarata Patrona dei ciclisti. Accanto al Santuario sorge il Museo del Ciclismo: dedicato agli uomini e alle donne che hanno usato e continuano ad usare la bicicletta nella vita quotidiana e nello sport Il Museo ha l'obiettivo di diffondere in tutto il mondo la cultura delle "due ruote" attraverso la storia di atleti, produttori di biciclette, organizzatori, direttori di club sportivi, giornalisti e molti altri partecipanti forse meno conosciuti ma ugualmente importanti. Il Museo Ghisallo raccoglie le riviste più interessanti e i volumi riguardanti il ​​ciclismo in una biblioteca specializzata, a disposizione degli appassionati e studiosi. Il Museo promuove eventi culturali e artistici, possiede un bookshop, una sala conferenze e due laboratori didattici.

Magreglio

Magreglio

Magreglio (Magrei in dialetto vallassinese, pronuncia fonetica IPA: /maːˈgrei/), è un comune italiano di 640 abitanti della provincia di Como in Lombardia. Il comune si trova nel cosiddetto Triangolo Lariano. È spesso meta di percorsi...

Booking.com