Museo palazzo Mansi, interno
Museo

Museo di Palazzo Mansi

Museo palazzo Mansi, interno.
Via Galli Tassi, 43, Lucca
Il Palazzo tardo-cinquecentesco fu acquistato nel 1616 dalla famiglia Mansi, ricchi mercanti lucchesi, che ne fecero la loro dimora. Nel corso del tempo ha subito vari interventi di recupero, pur restando un esempio di tipica  residenza lucchese. Al piano terra è collocato l’Appartamento estivo con le cucine e i magazzini, mentre il piano nobile conserva le caratteristiche di Appartamento di parata, decorato in stile barocco, opulento e sontuoso, come fu concepito tra il XVII e XVIII secolo. Nel lato ovest del piano sono situati gli Appartamenti privati, meno sontuosi, dove la famiglia viveva abitualmente. Un’intera ala del piano nobile è occupata dalla Pinacoteca, con i dipinti delle scuole pittoriche italiane e non  del XVI-XVIII secolo, che Pietro Leopoldo di Toscana offrì in dono alla città di Lucca dopo la sua annessione al Granducato nel 1847. Il piano secondo del Palazzo ospita dipinti, sculture, gessi, arredi che illustrano l’evolversi dell’arte a Lucca dalla fine del Settecento alla Seconda guerra mondiale.

Lucca

Lucca

Lucca è un comune italiano di 89.204 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Toscana. Famosa per i suoi monumenti storici (vedi Mura di Lucca) è una tra le città d'arte più note in Italia. Ufficialmente di origini romane, Lucca...

Booking.com