Santuario della Madonna di Loreto | ViaggiArt
Edificio di culto

Santuario della Madonna di Loreto

Via Asdrubali, 103, Loreto, (Ancona)

Nel 1537 Jacopo Spinelli fece costruire una modesta cappella a somiglianza della Santa Casa di Nazaret, trasportata per mare a Loreto nel 1294, al tempo delle crociate. Lo Spinelli incaricò Jacopo Siculo di realizzare un affresco votivo con l'immagine della Madonna col Bambino, San Sebastiano, Antonio Abate e la Casa di Nazaret. La leggenda narra che l'immagine della Madonna venne ben presto venerata dalla cittadinanza in seguito a diversi eventi prodigiosi. Per volontà del Vescovo Fulvio Orsini, iniziò quindi la costruzione di un grande tempio che, sotto le sue maestose volte, inglobò la Cappella Spinelli. Il disegno fu affidato ad Annibale Lippi: l'esterno è di forma pressoché quadrata, mentre la pianta interna è a forma di croce greca; nei quattro spazi angolari trovano posto due ampie cappelle, la sagrestia e un salone. Il portale che affaccia sulla piazza è stato completato solo nel 1662. Il prospetto è rivestito da lastre di travertino squadrate, spartite da lesene rifinite con fregi semplici. Il progetto iniziale prevedeva anche la costruzione di una cupola, che però non fu mai realizzata. I vasti spazi interni comprendono sette cappelle erette nel tempo da nobili famiglie spoletine. La Via della Madonna di Loreto, che congiunge il Santuario alla Porta San Matteo, è scandito da un portico lungo circa 300 metri e composto da 81 arcate.

Loreto

Loreto

Loreto è un comune italiano di 12.543 abitanti della provincia di Ancona nelle Marche. Loreto è famosa per essere la sede della Basilica della Santa Casa, uno dei più importanti e antichi luoghi di pellegrinaggio mariano del mondo...

Booking.com