Collezione Anatomica Paolo Gorini | ViaggiArt
Museo

Collezione Anatomica Paolo Gorini

Piazza Ospitale, 10, Lodi
La Collezione anatomica “Paolo Gorini”, postaell’atmosfera raccolta dell’antico Chiostro della Farmacia dell’Ospedale Vecchio di Lodi, raccoglie i numerosi preparati umani prodotti dallo scienziato Paolo Gorini fra i primi anni Quaranta e i Settanta del secolo XIX. L’esposizione descrive il tentativo comune e riuscito di preservare, per scopi scientifici e illustrativi, materiali organici altrimenti destinati alla naturale decomposizione (vi sono teste, arti e corpi interi). L’operazione, comune in seno alle attività scientifiche dei medici, dei naturalisti e, in particolare, dei preparatori anatomici dell’Ottocento e del primo quindicennio del Novecento, si svolgeva sempre attraverso complesse metodologie tanatopratiche, condotte per mezzo di iniezioni endovasali, che permettevano la sostituzione dei liquidi organici con sali adatti alla conservazione dei tessuti. Paolo Gorini, il mago di Lodi (così come i suoi concittadini lo avevano soprannominato quando ancora era in vita),  faceva uso di molte formule chimiche per ottenere i propri sorprendenti risultati, non rivelandone mai la composizione e mantenendo gelosamente il segreto della “pietrificazione”.  

Info per apertura, costi e visite guidate telefonare al numero 0371 409238

 


Lodi

Lodi

Lodi (IPA: [ˈlɔːdi] ; Lòd in dialetto lodigiano) è un comune italiano di 44 529 abitanti, capoluogo della provincia omonima in Lombardia. La città fu fondata il 3 agosto 1158 da Federico Barbarossa, in seguito alla distruzione...

Booking.com