Abbazia di Santa Maria a Cerrate | ViaggiArt
Edificio di culto

Abbazia di Santa Maria a Cerrate

Lecce

L'Abbazia di Santa Maria a Cerrate è uno dei più significativi esempi di romanico in Puglia, fu fondata alla fine del XII secolo da Tancredi d'Altavilla, Conte di Lecce. La leggenda vuole che in questo luogo sia apparsa a Tancredi la Madonna, fra le corna di un cervo, da cui il nome (Cerrate o Cervate). La località fu un importante polo religioso e culturale fino al Cinquecento, successivamente trasformata in masseria. Nel 1711 l’Abbazia venne saccheggiata dai pirati turchi e cadde in uno stato di abbandono, proseguito fino al restauro del 1965 curato dalla Provincia di Lecce. L’Abbazia presenta in facciata un portale sormontato da un’arcata con altorilievi di eccezionale qualità che riproducono scene del Nuovo Testamento e un monaco in preghiera. L’interno dell’edificio era completamente decorato con affreschi databili a partire dal XIII secolo, oggi conservati nel Museo attiguo.


Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Lecce

Lecce

Lecce è nota come "la Firenze del Sud". Le antichissime origini messapiche e i resti archeologici della dominazione romana si mescolano alla ricchezza e all'esuberanza del barocco delle chiese e dei palazzi del centro, costruiti in...

Booking.com