Edificio di culto

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Ischia, (Napoli) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Fu costruita da Pietro Cossa, duca di Bellante, nel 1390, rinnovata dagli Agostiniani, che la tennero dal 1596 al 1613. Divenne cattedrale nel 1810. Al suo interno, il fonte battesimale con colonne e statue proviene dalla tomba di Giovanni Cossa nella vicina cattedrale del Castello Aragonese. Sempre dal Castello Aragonese di Ischia fu portato nel 1811 un crocefisso ligneo del XIII secolo e il reliquiario del braccio di sant'Andrea con lo stemma dei Cossa.

Potrebbero interessarti