MUSEO DELLA GRANDE GUERRA | ViaggiArt
Museo

MUSEO DELLA GRANDE GUERRA

BORGO CASTELLO, 13, Gorizia
Il museo della Grande Guerra di Gorizia, ospitato nei suggestivi sotterranei delle cinquecentesche Case Dornberg e Tasso, intende rappresentare, in maniera chiara ed efficace, gli eventi bellici ed i loro riflessi umani e sociali.
Dopo un'introduzione sul primo conflitto mondiale, l'attenzione si concentra sugli avvenimenti del fronte dell'Isonzo.
Accanto alle armi del conflitto, sono esposti oggetti della quotidianità della vita dei soldati che, insieme alla riproduzione a grandezza naturale di una trincea, ben descrivono la drammatica realtà del fronte.
E' documentata, inoltre, la situazione di Gorizia, autentica città "in trincea", profondamente segnata dai bombardamenti, ma mai abbandonata del tutto dai suoi abitanti. Si prosegue con la descrizione degli eventi del 1917 - l'anno dello sfondamento austro-tedesco a Caporetto - e del 1918, sino all'armistizio italo-austriaco del 3 novembre.
Dopo la sala dedicata alla storia del museo, uno spazio è riservato al generale Armando Diaz, con l'esposizione di documenti, medaglie ed altri oggetti.

Gorizia

Gorizia

Gorizia (IPA: [ɡoˈritʦja], , Gurize in friulano standard, Guriza in friulano goriziano, Gorica in sloveno, Görz in tedesco) è un comune italiano di 35.803 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia nel Friuli Venezia Giulia. La...

Booking.com