Cattedrale di Santa Maria Assunta - ViaggiArt
Edificio di culto

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Via Caduti sul Lavoro, 14, Gerace, (Reggio di Calabria)

La Cattedrale di Santa Maria Assunta di Gerace è una delle più importanti e grandi costruzioni normanne della Calabria, dichiarata "Bene Architettonico d’Interesse Nazionale”. La storia dell’edificio è un susseguirsi di danneggiamenti e crolli, che culminano col terremoto del 1783 e il conseguente abbandono, a cui segue il restauro e la rinascita. I lavori di costruzione iniziarono nel tardo periodo bizantino per concludersi in epoca normanna. Al 1222 risale una seconda consacrazione alla presenza dell'imperatore Federico II di Svevia. L’esterno, in stile romanico, dona all’edificio l’aspetto di una fortezza in pietra calcarea, con due delle tre absidi di forma semicilindrica. Sull'abside centrale si apre un portale ligneo del XIX secolo ad archi concentrici, sormontato da una finestra. L'interno è un ambiente basilicale a croce latina: le tre grandi navate sono separate da due file di dieci colonne in marmo policromo e granito, tutte diverse tra loro; il soffitto è a capriate in legno scuro; l'altare maggiore, in stile barocco e marmi policromi, è opera di Palazzotto e Amato. All'interno si trovano importanti monumenti funerari, tra cui: il sarcofago del conte Giovanni Battista Caracciolo, la cappella gotica del SS. Sacramento (1431) e la cripta bizantina (a croce greca, con un nucleo dell’VIII secolo), con la Cappella della Madonna dell’Itria. Merita un'attenzione particolare il rilievo del Gagini raffigurante “L’incredulità di San Tommaso” (1547). Tra i tesori custoditi: una custodia del sacro legno in argento dorato, pietre dure della fabbrica di Gerusalemme, un grande ostensorio ottocentesco, un calice in filigrana del 1726, una statua d’argento dell'Assunta (1722), paramenti e pregiati tessuti.

Gerace

Gerace

Gerace, cittadina di 3200 abitanti che, nel 2015, ha meritatamente conquistato il 7º posto tra i 20 borghi più belli d'Italia, svetta in posizione arroccata su una rupe d’arenaria, dalla quale si gode una panoramica visuale su gran...

Booking.com