Edificio storico

Villa Croce

https://commons.wikimedia.org/wiki/User:Twice25
VIA IACOPO RUFFINI, 3, Genova

La villa è costruita a fine `800 dalla famiglia Croce su un edificio preesistente del XVI-XVII sec., di cui probabilmente mantiene la struttura muraria, nella zona suburbana trasformata dal 1897 con la realizzazione della Circonvallazione a Mare, la strada litoranea che collega il centro alla periferia di levante. La lottizzazione ad uso residenziale dell'area circostante la villa, che ne riduce in parte la proprietà, utilizza un nuovo modello di casa ottocentesca a cui l'edificio stesso si uniforma per il trattamento dei prospetti, risolti con basamento a bugnato ed elevazione ritmata dalle cornici e dai timpani. Nel 1951 i proprietari donano la villa col giardino circostante al Comune di Genova per destinarli a museo e parco pubblico. Dal 1985 è sede del Museo d'Arte Contemporanea dopo il restauro che ricostruisce filologicamente gli spazi originari eliminando gli elementi incongrui, ripristinando le parti danneggiate durante l'ultima guerra e recuperando sia le decorazioni parietali ottocentesche in stile eclettico sia gli arredi ancora esistenti. Non è stata invece recuperata l'originaria pelle pittorica color pastello dei prospetti, ma è stata utilizzata una tinta monocroma bianca riproposta all'interno nei due piani superiori privi di decorazioni.

Genova

Genova

Affacciata sul Mar Ligure, dominatrice dell'omonimo golfo, la sua storia è legata alla marineria e al commercio. Il suo porto è il più grande ed importante d'Italia, ed il secondo del Mediterraneo. La città ospita cantieri navali e...