MUSEO "CEMOÙT CHI ERIN" - ViaggiArt
Museo

MUSEO "CEMOÙT CHI ERIN"

CORSO ITALIA, 3, Forni Avoltri, (Udine)
“Cemùot chi érin” significa “Come eravamo”, nella melodiosa variante del friulano di Forni Avoltri, che ha saputo conservarsi intatta per secoli, con i suoi vocaboli, spesso perduti in altre località, così come nella caratteristica terminazione delle parole in “o”.
Come la lingua conserva le tracce del suo passato, così la mostra etnografica testimonia il desiderio di tramandare alle generazioni future “come eravamo”, ricostruendo piccole tracce della storia e delle genti che hanno vissuto in questo remoto lembo della Carnia, maestosamente incorniciato dalle Alpi Carniche.
Il Centro Etnografico Cemout Chi Erin, comprende una raccolta etnografica, ospitata nell'edificio dell'ex Municipio di Forni Avoltri, che presenta materiali ricostruenti i diversi momenti di vita e di lavoro delle comunità locali.
Il primo nucleo del museo si ispira ad un'idea natalizia. Nasce, infatti, nel 1992 come presepio, con i personaggi vestiti con vecchi abiti del costume popolare.
È possibile visitare la raccolta etnografica di Forni Avoltri, strutturata per ambienti (cucina e camera da letto) e temi legati ai mestieri e lavori tradizionali (malga, fienagione, lavorazione della lana, fabbricazione delle gerle). Particolarmente ricco è il settore dei costumi e del corredo.
Il Centro Etnografico Cemout Chi Erin fa parte della rete museale CarniaMusei.

Forni Avoltri

Forni Avoltri

Forni Avoltri (For Davôtri in friulano standard, For Davuatri in friulano carnico) è un comune italiano di 652 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia. Geografia fisica Si tratta dell'ultimo comune dell'alta Val...

Booking.com