Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica | ViaggiArt
Museo

Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica

Via Amendola, 29, Favignana, (Trapani)

L’ex Stabilimento Florio di Favignana diventa il fulcro di un’offerta culturale che ha per temi i tanti aspetti della storia e dell’archeologia mediterranea riassunti nei meravigliosi contesti delle isole Egadi. Dalle originali ed esemplari incisioni rupestri paleolitiche della Grotta di Cala del Genovese che ci offrono i fotogrammi di un passato estinto quando le Egadi isole non erano e vaste praterie verdi occupavano l’azzurro intenso del mare odierno tra esse e Trapani dove cervi e cavalli selvaggi scorazzavano ed erano prede dei primi abitanti cavernicoli, si passa alle prime esperienze di osservazione del mare e dei suoi grandi pelagici, tra cui il tonno, dipinti nella stessa grotta alla fine del neolitico. Si giunge, infine, alla storia con gli impianti punico-romani per la lavorazione della salsa di pesce – il garum – di cui gli antichi, soprattutto in epoca romana, andavano particolarmente ghiotti. Ipogei punici e paleocristiani ricchi di vestigia di antichi culti sforacchiano le superfici rocciose di Favignana dove ancora riecheggiano da tempo immemorabile le nenie cantilenanti che annunciano il rito annuale della mattanza.

Oggi nello stabilimento non echeggiano più le voci dei lavoranti o dei tonnaroti in arrivo dopo le mattanze. Non si sentono più i calderoni ribollire di tonno ed i generatori elettrici ritmare le fasi della fervida vita industriale in un contesto di vivace e spiccata mediterraneità. Oggi lo stabilimento è, purtroppo, un museo di se stesso che tenta di fare rivivere l’epopea di un passato glorioso attraverso immagini, suoni, filmati ed innovative istallazioni multimediali. Ma è anche luogo ove intendiamo non soltanto riprodurre la cultura di un tempo, ma produrne di nuova basandoci sul fervente connubio tra Mediterraneo, mare e società moderna. Vorremo che lo stabilimento diventi un centro d’informazione sul mare e sul suo abitante più nobile: il tonno. Ma il tonno visto da tutte le sue innumerevoli valenze. Dal suo ruolo nell’alimentazione e nell’equilibrio della catena alimentare marina, al suo indubbio posto nell’immaginario di molteplici culture rivierasche di tutto il pianeta. Ma anche come formidabile ispiratore di arti visive, letteratura, musica, nuovi linguaggi della contemporaneità ed ogni altra opera dell’estro e dell’ingegno umani.

Favignana

Favignana

Booking.com