Punto di Interesse

Museo del Teatro

Via Tonducci, 15, Faenza, (Ravenna)
Trae origine dalla donazione del faentino d'adozione Arnaldo Minardi, appassionato di teatro, ed è stato istituito nel 1931 presso la Biblioteca comunale. Dal 1984 ha sede all'ultimo piano di Palazzo Milzetti, ad eccezione dei materiali cartacei, libri, autografi e fotografie d'artisti, rimasti nella sede originaria. Assommano a circa novecento i pezzi della collezione, tra costumi e accessori di scena, bozzetti, scenografie di Romolo Liverani; sono in mostra anche un modellino in legno dipinto del boccascena del teatro Masini, una galleria di ritratti di compositori e interpreti del teatro sia di prosa che musicale, e una raccolta di strumenti, tra i quali due virginali del Cinque e Seicento, una ghironda del 1759, un lirone ed un violino pochette della stessa epoca, nonché strumenti esotici provenienti soprattutto dall'Africa.

Faenza

Faenza

Faenza (Fêza in romagnolo) è un comune italiano di 58.815 abitanti della provincia di Ravenna in Emilia-Romagna. Posta sulla via Emilia fra Imola e Forlì, poco ad ovest del centro della Romagna, si trova ai piedi dei primi rilievi...

Booking.com